FantascientifiCast

An award-winning weekly podcast about science fiction. The most important and followed in Italy.

Atragon - Big in Japan - FSC164

November 17th, 2017

FSC164.jpg

Nonostante i tentativi di sabotaggio da parte degli Agenti dell'Impero Mu che si sono infiltrati nelle centraline TIM, ecco una nuova puntata di Big in Japan, la rubrica di FantascientifiCast dedicata alla fantascienza mediatica del Sol Levante. Sprezzanti del pericolo, Marco Casolino e Omar Serafini ci parleranno di una delle fantatecnologie più iconiche della science fiction nipponica: Atragon o meglio ancora, chiamadolo con il suo nome originale, Gotengo.

Partendo dalla pellicola del 1963 diretta da Ishiro Honda e ispirata ai racconti di Shunro Oshikiwa si passerà a parlare di tutte le "figliazioni" che ha prodotto il supersottomarino trivella volante comandato dal capitano Hachiro Jinguji. Immersione rapida, avanti tutta e... buon ascolto!

Atragon, a cura di Omar Serafini su LatitudineZero - Con la partecipazione straordinaria di Elisa Elena Carollo (Drama Queen) - Per l’immagine di copertina: © Toho Eiga - La sigla di apertura è Godzilla, Neil Norman And His Cosmic Orchestra - BGM loop: Manda vs. Gotengo, Keith Emerson; Atragon, Audiomachine - Il brano della puntata è Yellow Submarine, Beatles - La sigla di chiusura è King Of Monsters, Keith Emerson.

00:0000:00

…noi ci spostiamo! - Big in Japan - FSC116

October 7th, 2016

FSC116.jpg

Poco tempo fa, esattamente i primi di settembre, l’asteroide 2016 RB1 (una decina di metri di diametro), ha “sfiorato” la Terra ad un decimo della distanza che la separa dalla Luna. Pur trattandosi di un passaggio molto ravvicinato – visto che è avvenuto a 40.000 chilometri dall’orbita terrestre – non c’è stato alcun rischio per il pianeta. “Ispirati” da questo evento abbiamo voluto analizzare due pellicole che se volete rappresentano le due facce della stessa medaglia e che pongono, unite da un sottile fil rouge, la stessa domanda: come reagirebbe l’umanità in caso di uno scontro inevitabile con un corpo celeste?

In questa seconda parte (la prima, ricordiamo, è stata pubblicata settimana scorsa), Omar ci parlerà della “risposta giapponese” alla domanda: Gorath di Ishiro Honda (Yosei Gorasu, 1962), dove il problema viene affrontato come soli i giapponesi potrebbero affrontarlo... Buon ascolto!

Per l’immagine di copertina: © Toho Eiga. All rights reserved - La sigla di chiusura è: Chase, Karol Orze.

00:0000:00

Distruggete DC59 - Big in Japan - FSC104

July 22nd, 2016

FSC104.jpg

In questa puntata Omar Serafini ci parlerà di Distruggete DC59: da Base Spaziale a Hong Kong (Kyuketsuki Gokemidoro, 1968) di Hajime Sato, Uno dei film più sorprendenti, strani e assurdi della cinematografia fantascientifica nipponica. Buon ascolto!

Per l’immagine di copertina: © Toho Eiga. All rights reserved - La sigla di chiusura è: Chase, Karol Orze.

00:0000:00