FantascientifiCast

An award-winning weekly podcast about science fiction. The most important and followed in Italy.

Speciale The Shadow Planet …un anno dopo - FSC146

June 29th, 2017

FSC146.jpg

Già "vecchie" (si fa per dire...) conoscenze di FantascientifiCast, tornano ospiti di Noemi e Omar i Blasteroid Bros. (al secolo - in ordine rigorosamente alfabetico - Giovanni Barbieri, Alan D'amico e Gianluca Pagliarani) per parlarci del loro fumetto The Shadow Planet  edito da Radium.

Come ricorderete questo "progetto" era partito esattamente un anno fa finanziato tramite crowdfounding con esiti straordinari. Oggi finalmente possiamo leggerlo ed apprezzare questo fantastico cocktail mix di exploitation, retro sci-fi e splatter horror, nella migliore tradizione dei B-Movies… ma a fumetti! Buon ascolto!

La pagina Facebook ufficiale dei Blasteroid Bros. - Per l’immagine di copertina: © 2017 Gianluca Pagliarani, Giovani Barbieri e Alan D'Amico - La sigla d’apertura è Alpha Beta Gaga, AIR – BGM loop: Lost In Space Main Theme, Caliente Cabeza Orchestra; Prelude/Ripley's Rescue, James Horner; Gojira Main Theme, Akira Ifukube - Il brano della puntata è Human After All, Daft Punk - La sigla di chiusura è realizzata da Alessandro Martellota - Con la partecipazione straordinaria di Fabi@na, l'intelligenza artificiale.

00:0000:00

Da dove nasce una scoperta… oggi? - Da dove nasce una scoperta? - FSC141

May 18th, 2017

Da_dove_nasce_una_scoperta.jpg

A conclusione del percorso fatto sulla storia della fisica, l'ultimo incontro è realizzato come un dialogo fra due dei più grandi fisici italiani a capo di esperimenti internazionali. Il professor Stefano Vitale parla e descrive la sua ricerca nell’ambito dell’esperimento LISA, mentre il professor Lucio Rossi il suo lavoro a LHC di Ginevra. Un interessante confronto tra due mondi e due fisici differenti che, anche partendo dalla loro storia personale, raccontano la loro visione della scienza odierna e dialogano con gli studenti dell'Università di Trento. Relatori: Stefano Vitale, principal investigator di LISA Pathfinder e Lucio Rossi, responsabile dei magneti superconduttori al CERN. Modera il dottor Roberto Iuppa dell'Università degli studi di Trento.

Da dove nasce una scoperta? è un'iniziativa che nasce da alcuni studenti dell'Università di Trento che, incuriositi dalla Storia della Scienza ed, in particolare, della Fisica, hanno organizzato un affascinante viaggio attraverso i punti nodali della storia della fisica e degli uomini che l'hanno scritta, dall'antichità ad oggi. Un ciclo di incontri rivolto a tutti, non solo agli "addetti al mestiere", realizzato con l'associazione studentesca Amici de "Il Faggio" ed il contributo dell’Opera Universitaria.

Video completo dell'incontro - La pagina Facebook ufficiale dell'evento – La sigla d’apertura è 055 Kite, Max Larin, disponibile su Jamendo – La sigla di chiusura è realizzata da Alessandro Martellota - Con la partecipazione straordinaria di Fabi@na, l'intelligenza artificiale.

00:0000:00

1900-1925: storie di Atomi e Scienziati - Da dove nasce una scoperta? - FSC137

March 24th, 2017

Da_dove_nasce_una_scoperta.jpg

Il professor Franco Dalfovo racconta le novità della fisica dei primi decenni del '900, attraverso le storie di quattro protagonisti. Facendo parlare le loro stesse testimonianze, ci guida a scoprire il metodo di lavoro e di approccio alla realtà di questi uomini e fa intuire la portata rivoluzionaria delle loro scoperte, con le implicazioni prima di tutto umane ma anche sociali, storiche e filosofiche che da esse sono nate. Relatore: Franco Dalfovo, professore di Fisica Generale all'Università degli studi di Trento.

Da dove nasce una scoperta? è un'iniziativa che nasce da alcuni studenti dell'Università di Trento che, incuriositi dalla Storia della Scienza ed, in particolare, della Fisica, hanno organizzato un affascinante viaggio attraverso i punti nodali della storia della fisica e degli uomini che l'hanno scritta, dall'antichità ad oggi. Un ciclo di incontri rivolto a tutti, non solo agli "addetti al mestiere", realizzato con l'associazione studentesca Amici de "Il Faggio" ed il contributo dell’Opera Universitaria.

Video completo dell'incontro - La pagina Facebook ufficiale dell'evento – La sigla d’apertura è 055 Kite, Max Larin, disponibile su Jamendo – La sigla di chiusura è realizzata da Alessandro Martellota - Con la partecipazione straordinaria di Fabi@na, l'intelligenza artificiale.

00:0000:00

Speciale Deepcon 18 - FSC135

March 14th, 2017

FSC135.jpg

Speciale dedicato alla Deepcon 18, la Convention dedicata a tutta la fantascienza, il fantasy e l’horror, organizzata dell’Associazione Culturale Deep Space One, che si terrà presso il Centro Congressi Ambasciatori di Fiuggi (FR) dal 6 al 9 aprile 2017. Anche quest'anno FantascientifiCast è media partner ufficiale dell'Evento e offrirà la copertura completa dei panel della Convention.

Ospite specialissimo è la nostra amica Flora Staglianò che ci introdurrà a quest'edizione di quella che ci piace definire "the Unconventional Convention", parlandoci dell'interessantissimo programma, degli ospiti presenti e dei vari panel.

Presenti in questa puntata anche due guest star ospiti di questo Evento: Marco Casolino, ospite scientifico e Peter Williams, il mitico Apophis della storica serie televisiva Stargate SG-1 (trascrizione tradotta dell'intervento)Buon ascolto!

Il "giro" di birra romulana al nostro Bar di Prora è gentilmente offerto da Paolo Lucciola: grazie!

Associazione Deep Space One. Sito ufficiale - Deepcon. Sito ufficiale - La sigla di apertura è: Quatrième rendez-vous, Jean-Michel Jarre - La sigla di chiusura è Stargate SG1 - End Title,  David Arnold e Joel Goldsmith - Playlist della puntata: Clubbed To Death (Kurayamino Variation), Rob Dougan; Stargate SG1 - Main Title, David Arnold e Joel Goldsmith; Stargate SG1 - Apophis / The Ceremony / Escape, David Arnold e Joel Goldsmith - Con la partecipazione straordinaria di Fabi@na, l'intelligenza artificiale.

00:0000:00